Guida in 2 passaggi alla conformità di primo soccorso ANSI

- Jan 10, 2020-

I requisiti per la fornitura del kit di pronto soccorso ANSI Z308.1-2015 entreranno in vigore il 15 giugno 2016. La nostra breve guida in due passaggi alla conformità ANSI per il pronto soccorso ti informerà rapidamente e ti preparerà a prendere le giuste decisioni. Questa breve guida ti mostrerà come:


  1. Determinare quale tipo di kit di pronto soccorso ANSI è necessario

  2. Seleziona il kit appropriato per la tua struttura

1. Determinare quale tipo di kit di pronto soccorso ANSI è necessario

ANSI, l'American National Standards Institute ha stabilito i requisiti per le forniture di pronto soccorso necessarie per il posto di lavoro e OSHA applica tali requisiti. Basato sullo standard ANSI Z308.1-2015, ANSI ha creato due diverse classi di kit di pronto soccorso . La tua organizzazione rientra in uno di questi.

Classe A - Sono inclusi gli infortuni sul lavoro comuni come piccoli tagli, graffi, abrasioni, ustioni e tensioni. In genere, una struttura di dimensioni più ridotte che non ha il potenziale per un tipo di lavoro più ad alto rischio . Potrebbe sembrare questo esempio qui a destra. Questa è una scatola di plastica con un sigillo di gomma per proteggere dall'umidità. I contenuti sono le specifiche esatte per i kit di pronto soccorso di classe A.

Classe B - Lesioni sul posto di lavoro che sono strutture ad alto rischio o più grandi dove le probabilità di lesioni aumentano rientrano in questa classe. Esistono più tipi e quantità di forniture destinate ad affrontare ambienti in cui i rischi di lesioni sono più soggetti. Questo esempio è una scatola di metallo industriale a 2 ripiani progettata per essere montata a parete. Le società di servizi di pronto soccorso utilizzano in genere questi tipi di contenitori con 2 - 5 ripiani in base alle proprie esigenze.


2. Selezionare il kit appropriato

In base al proprio ambiente di lavoro, è necessario selezionare il tipo di contenitore appropriato. ANSI ha affrontato i tipi di contenitori basati sull'uso interno o esterno e questi 4 fattori:

  • Portatile

  • montabile

  • Resistente all'acqua

  • Impermeabile

Non è complicato Nella maggior parte dei casi la struttura utilizzerà un kit di pronto soccorso montato a parete. Non ha bisogno di essere resistente all'acqua o di prova a meno che non vi sia il rischio di esposizione all'acqua. Se si posizionano i kit in una scatola per gang di veicoli o cantieri edili, sarebbe necessario un kit portatile resistente all'acqua. Ancora una volta, se sai che sarà presente acqua, è necessario un contenitore resistente all'acqua o impermeabile. Le attività marine o in piscina sono ideali per questo tipo di kit e un elenco di classe A viene quasi sempre utilizzato per questi tipi di ambienti. Dai un'occhiata ai nostri contenitori vuoti. Di solito, i contenitori sul posto di lavoro / industriali (vedi link sotto) sono esattamente ciò di cui hai bisogno. Leggi semplicemente la descrizione del contenitore per determinarne il tipo e seleziona quello che soddisfa meglio le tue esigenze.

Non farti ingannare
Mentre molti venditori di pronto soccorso amano mettere un numero di persone come 25 come una linea tra i kit di Classe A e B, le classi sono state create in base al tipo di rischio e infortunio. Usa il buon senso e assicurati che sia incluso il giusto tipo di forniture. Non accontentarti solo dei requisiti minimi ANSI Z308.1-2015. Non cadere per un kit che ha 401 pezzi all'interno del kit. Molto probabilmente 350 di questi non sono necessari e gli articoli di cui hai veramente bisogno non sono nel kit. Aggiungi elementi che funzionano meglio per il tuo posto di lavoro. I tuoi dipendenti devono disporre di forniture adeguate per le loro esigenze.